Lasciate che le vostre azioni siano l'espressione dei vostri sogni, esprimetevi anche quando venite giudicati e non abbiate paura di sbagliare perché l'errore è parte del gioco, è ciò che vi permette di migliorare.

Per il titolo di questo articolo devo dire grazie alla mia cara amica Federica Saguatti, nonché donna con i bicipiti più forti di Hari-Om.

È affascinante pensare a come l'essere umano sia in grado di creare universi unici tramite la propria immaginazione. È incredibile come questo strano potere sia capace di suscitare sensazioni ed emozioni come se ciò che viene creato fosse reale.

È al di fuori del mondo fisico, non viene percepito dai sensi, non può essere toccato, annusato o gustato ma l'atto stesso d'immaginare vi può rendere felici, tristi, vi fa piangere o ridere; ha effetto mondo reale.
L'immaginazione vi permette di sognare, vi permette, in parte, di vivere i vostri desideri e concepirli nell'immaginario è il primo passo verso la loro realizzazione.
Attenzione... ho detto il primo.

I sogni e i desideri sono il motore che muove la vostra "macchina", sono ciò che, se ascoltati, vi guida poi all'azione, al movimento. Lasciate che le vostre azioni siano l'espressione dei vostri sogni, esprimetevi anche quando venite giudicati e non abbiate paura di sbagliare perché l'errore è parte del gioco, è ciò che vi permette di migliorare. Non fatelo pesare ma al contrario, accettatelo e non dategli peso. Quando pensate all'errore la mente perde di vista l'obiettivo e si concentra su ciò che NON vorreste fare, facendovi fare il primo passo nella direzione sbagliata. Tenete l'immaginario concentrato sull'obiettivo, su ciò che volete. Riconoscete l'errore per migliorare e poi dimenticatelo per lasciare spazio ai vostri desideri. La mente è il vostro timone, se ne prendete il controllo avrete la libertà di andare dove volete, se lo lasciate la nave sarà in balia delle onde.

È fondamentale sbagliare e il sentirsi libero di poterlo fare, liberi da chi giudica tanto quanto da chi pensa di aiutare facendo l'elenco delle varie catastrofi al quale si potrebbe andare incontro, quindi... Lasciatevi sbagliare.

Staccate i piedi da terra e volate, sognate senza paura e se cadete, non preoccupatevi, arriverete sempre più in alto.

Coraggio. Volate ancora.




Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto